Comunicare con Fornitore? Fornitore
victor.wan Mr. victor.wan
Cosa posso fare per te?
Chatta adesso Contattare il Fornitore
 Numero Di Telefono:86-517-88275546 E-mail:victor.wan@sino-excellent.com
Home > Elenco prodotti > Serie di vitamine > Serie di vitamina B. > Vitamina B1 Hcl (Tiamina Hcl)
Vitamina B1 Hcl (Tiamina Hcl)
Vitamina B1 Hcl (Tiamina Hcl)
Vitamina B1 Hcl (Tiamina Hcl)
Vitamina B1 Hcl (Tiamina Hcl)
Vitamina B1 Hcl (Tiamina Hcl)
  • Vitamina B1 Hcl (Tiamina Hcl)
  • Vitamina B1 Hcl (Tiamina Hcl)
  • Vitamina B1 Hcl (Tiamina Hcl)
  • Vitamina B1 Hcl (Tiamina Hcl)
  • Vitamina B1 Hcl (Tiamina Hcl)

Vitamina B1 Hcl (Tiamina Hcl)

Informazioni basilari

Product Name: Vitamin B1 Mono (Thiamine Mono)

Descrizione del prodotto

La vitamina B1, nota anche come vitamina tiamina o anti-neurite o vitamina anti- berexia , è un cristallo bianco che si ossida facilmente in presenza di un ossidante per produrre deidrotiamina , che mostra fluorescenza blu quando esposto alla luce ultravioletta. Vitamina AB formata da una combinazione di un anello pirimidinico e un anello tiazolico attraverso un gruppo metilene. È una polvere bianca cristallina o cristallina; ha un odore speciale debole, sapore amaro e igroscopicità. È esposto all'aria e assorbe facilmente l'umidità. È facile da scomporre e deteriorare in una soluzione alcalina. Quando il pH è 3,5, può resistere a temperature elevate di 100 ° C e quando la base acida è maggiore di 5, è facile fallire. Il prezzo della luce e del calore è calato. Pertanto, dovrebbe essere posizionato all'ombra, conservato in un luogo fresco e non deve essere conservato a lungo. È stabile in soluzione acida, instabile in soluzione alcalina e facilmente ossidabile e distrutto dal calore. Le sostanze riducenti solfito, anidride solforosa, ecc. Possono inattivare la vitamina B1.

VB1 HCL

Elenco prodotti : Serie di vitamine > Serie di vitamina B.

Mail a questo fornitore
  • Mr. victor.wan
  • Il tuo messaggio deve essere compreso tra 20-8000 caratteri

Related Products List

Casa

Phone

Skype

inchiesta